BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > COMUNICATO STAMPA

Caccia in deroga: pdl e lega hanno tradito le attese del mondo venatorio

AGRICOLTURA »

 

 


Caccia in deroga

BARBONI (PD): “PDL E LEGA HANNO TRADITO LE ATTESE DEL MONDO VENATORIO”

Approvata oggi, martedì 25 settembre 2012, dal Consiglio regionale la questione pregiudiziale sui progetti di legge che volevano regolamentare la caccia in deroga. Sono stati 42 i sì, 28 i no e 3 gli astenuti, a scrutinio segreto, che hanno affossato un provvedimento nato già a rischio di infrazione europea, quindi di multa salata che avrebbero dovuto pagare i cittadini lombardi, non risolvendo una volta per tutte la questione della caccia in deroga.

“Sulla vicenda abbiamo sempre tenuto un atteggiamento costruttivo e cercato di portare il nostro contributo – commenta a caldo Mario Barboni, consigliere regionale del Pd –. Anche di fronte a un provvedimento scritto in maniera frettolosa e poco lungimirante, senza il consenso dei territori, che avrebbe messo in difficoltà le Province, non avremmo fatto mancare il nostro sostegno”.

Di chi la colpa? Barboni ha pochi dubbi: “La maggioranza è scivolata inesorabilmente, dimostrando tutte le sue divisioni interne. E così facendo Lega e Pdl ancora una volta tradiscono le attese del mondo venatorio. La loro gestione della questione farraginosa e pressappochista ha portato anche quest’anno a un esito infausto per la partita delle deroghe. Avremmo preferito meno promesse e più impegno concreto”.

Milano, 25 settembre 2012


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio