BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > COMUNICATO STAMPA

Prima vittoria per la Fibronit: affermato il principio della tutela della salute pubblica

AMBIENTE »

 

 


Amianto

VILLANI (PD): “PRIMA VITTORIA PER LA FIBRONIT: AFFERMATO IL PRINCIPIO DELLA TUTELA DELLA SALUTE PUBBLICA”

 

Prima vittoria per le vittime della Fibronit di Broni. Oggi, venerdì 19 luglio 2013, nel processo stralcio a due ex componenti dei consigli di amministrazione dell’industria che trattava amianto, le condanne con rito abbreviato sono state di 4 anni. “E’ positivo che i giudici abbiano deciso per questa sentenza, perché per la prima volta, per il sito della Fibronit, vengono confermate le responsabilità di chi era a capo della fabbrica – commenta Giuseppe Villani, consigliere regionale del Pd, e primo firmatario della legge sull’amianto approvata nella scorsa legislatura e presentatore e firmatario di diverse mozioni per un piano regionale della bonifiche –. Cioè, si afferma che i responsabili dell’impianto non potevano non sapere e anzi conoscevano la pericolosità dell’amianto, ma non hanno fatto nulla per tutelare la salute dei lavoratori”.

Fatta salva la possibilità che i due condannati vadano in appello e che quindi “bisognerà attendere fino al terzo grado di giudizio, questa sentenza costituisce un fatto importante perché dopo Casale Monferrato e il processo Thyssenkrupp, questo è un altro caso in cui un tribunale riconosce una responsabilità rispetto al danno ambientale provocato e alla tutela della salute dei cittadini – precisa Villani che è capogruppo del Pd in VI Commissione Ambiente –. Non solo: oltre al fatto di rendere giustizia alle vittime e alle loro famiglie, coloro che si sono costituiti parte civile si sono anche visti riconoscere un risarcimento. A questo punto non resta che attendere l’inizio del processo vero e proprio che sarà tra pochi mesi”, conclude il consigliere.

Milano, 19 luglio 2013


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio