BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > COMUNICATO STAMPA

Capitale europea della cultura: dalla regione ancora nessun impegno concreto

CULTURA »

 

 


Capitale europea della Cultura

CARRA (PD): “DALLA REGIONE ANCORA NESSUN IMPEGNO CONCRETO PER MANTOVA E BERGAMO”

 

“Con rammarico devo rilevare che, nelle parole dell’assessore alla Cultura Cappellini, non abbiamo di fatto sentito alcun impegno a un sostegno concreto delle candidature di Mantova e Bergamo a Capitale europea della Cultura 2019. Nemmeno qualora una delle due città rientri a partire dal 2014 nella short list che sarà definita dal Comitato organizzatore”. Lo fa sapere Marco Carra, consigliere regionale del Pd, dopo che della questione si è parlato stamattina, in Consiglio regionale.

“Un conto è l’equidistanza della Regione tra i due capoluoghi lombardi, ma qui stiamo parlando di un atteggiamento che sconfina nel disinteresse. Tanto che ancora oggi, in Aula, l’assessore ha eluso il punto fondamentale della questione: se una delle due o entrambe le città dovessero passare nella lista ristretta, dovrebbero poter contare su un supporto anche finanziario dell’ente regionale. E a questo riguardo, al momento, si registra soltanto un assordante silenzio”, aggiunge Carra.

“Sarebbe davvero importante – per il consigliere Pd - che il titolo di Capitale della cultura fosse assegnato sul nostro territorio. Per questo credo che la Regione debba spendersi al massimo”.

Ancora più stupito è Carra per il fatto che l’assessore ha detto, durante il suo intervento, che “si era appena tenuto un incontro tra il presidente Maroni e i sindaci e i presidenti delle province di Mantova e Bergamo. Ma non ha aggiunto né il motivo della riunione, né quanto è emerso. E questo perché la Regione non ha dato una chiara garanzia o sostegno all’iniziativa”.

Per quanto riguarda il suo ruolo, Carra precisa che “assicurerà, come consigliere regionale, tutto il suo appoggio affinché la candidata del 2019 sia Mantova, che in questo modo da corte dei Gonzaga diventerà la nuova corte europea”.

Milano, 10 settembre 2013


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio