BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > COMUNICATO STAMPA

Sermide: valorizzare le potenzialità infrastrutturali del Polo ferroviario

AGRICOLTURA »

 

 


Sermide, Alloni (PD): “Si valorizzino le potenzialità infrastrutturali del Polo ferroviario. Posizione strategica per il trasporto su ferro, acqua e gomma”

 

Nel pomeriggio di ieri, 4 novembre, il consigliere regionale del PD Agostino Alloni ha visitato il Polo  ferroviario di Sermide, comune in provincia di Mantova, nodo nevralgico della ferrovia Suzzara - Ferrara in quanto vi ha sede l'officina "Grandi Riparazioni"  di FER (Ferrovie Emilia Romagna). Con il consigliere regionale del PD, il sindaco Paolo Calzolari, l’assessore allo sviluppo economico e programmazione territoriale Michele Negrini, l’amministratore unico della Ma.fer s.r.l. Danilo Ghetti e l’assessore regionale mantovano Gianni Fava.

La Regione Emilia Romagna ha già iniziato le procedure per espletare una gara europea per dare in gestione il trasporto regionale ferroviario ad una società in grado di garantire un servizio efficiente e moderno per evitare il ripetersi di spiacevoli inconvenienti che si ripresentano ciclicamente. Sermide, con la sua officina “Grandi riparazioni”, al momento corre il serio rischio di essere esclusa dalla partita o di ricoprire un ruolo marginale a discapito delle sue potenzialità infrastrutturali. Va ricordato che accanto all’officina di Sermide è in esercizio un nuovo impianto di lavaggio dei treni con l’uso di tecnologie innovative e che alcuni anni fa sono state acquisite nuove aree per il raddoppio della struttura comportando lo spostamento di una strada provinciale vicina.  

“Per Sermide – dichiara Agostino Alloni – è di fondamentale importanza inserirsi nella discussione che avrà luogo nei prossimi mesi. Vista la sua posizione strategica il comune mantovano ha tutte le carte in regola per ricoprire un ruolo decisivo nello sviluppo produttivo dell’area in termini di trasporto intermodale tra ferro, acqua e gomma. Da un lato infatti sarebbe un punto di riferimento per lo scalo merci e dall’altro, sfruttando l’accesso al fiume Po sito a poche centinaia di metri dalla stazione, sarebbe un buon ponte di collegamento al sistema idroviario Padano – Veneto”.

Il sindaco Calzolari si è impegnato a coinvolgere ufficialmente Regione Lombardia affinché ci sia una concertazione con la Giunta regionale emiliana in modo da valorizzare adeguatamente le potenzialità di Sermide. Il consigliere Alloni, responsabile della mobilità per il gruppo consiliare del PD, insieme al collega Marco Carra e l’assessore regionale Fava hanno assunto l’impegno di seguire la vicenda.

 

Milano, 5 novembre 2013


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio