BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > COMUNICATO STAMPA

La Regione non vuole sospendere la ricerca di idrocarburi, anche a costo di un rischio sismico

AMBIENTE »

 

 


Trivellazioni

CARRA (PD): “REGIONE LOMBARDIA NON VUOLE SOSPENDERE LA RICERCA DI IDROCARBURI, ANCHE A COSTO DI UN RISCHIO SISMICO”

“Regione Lombardia non ha accettato di sospendere l’attività di ricerca di idrocarburi e quindi le trivellazioni, non considerandole pericolose”, lo fa sapere Marco Carra, consigliere regionale del Pd, firmatario della mozione presentata sul tema dal consigliere Andrea Fiasconaro (M5s), oggi, martedì 10 giugno 2014, in Consiglio regionale. La maggioranza ha approvato, infatti, solo due passaggi del documento, “ma non quello che chiede di sospendere l’attività, in virtù del fatto che il rapporto Ichese vede un collegamento fra le trivellazioni e la sismicità”, aggiunge Carra. Sul tema il Pd ha presentato un’interrogazione un paio di mesi fa in cui chiedeva a Regione Lombardia se “non intendesse adottare provvedimenti sospensivi delle attività di ricerca e coltivazione di idrocarburi e stoccaggio di gas naturale nonché delle nuove procedure autorizzative in attesa dell’approfondimento delle tematiche presenti nel rapporto Ichese”, ma “non ci è mai stato risposto”, ricorda ora Carra. “Noi siamo convinti che occorra agire preventivamente per evitare il più possibile conseguenze anche gravi per il territorio e i cittadini, considerato che sicuramente le società che si occupano di queste ricerche, non prestano attenzione né all’ambiente, né alla sicurezza della popolazione”, conclude Carra.

Milano, 10 giugno 2014


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio