BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > COMUNICATO STAMPA

Retorbido: deciso e unanime il voto contrario

AMBIENTE »

 

 


Retorbido

VILLANI (PD): “UN DECISO E UNANIME VOTO CONTRARIO. POCHE GARANZIE SULLA SICUREZZA E TERRITORIO INADATTO”

La VI Commissione Ambiente del Consiglio regionale della Lombardia ha votato oggi, giovedì 12 marzo 2015, all’unanimità, una mozione contro la realizzazione di un impianto di recupero pneumatici fuori uso, mediante trattamento di pirolisi, nel Comune di Retorbido, in provincia di Pavia. Un documento molto netto che invita la Giunta “a esprimere la propria contrarietà in merito alla realizzazione dell’impianto e a mettere in atto, nel rispetto delle normative vigenti, ogni idoneo strumento che possa evitare la realizzazione dell’opera, recependo le legittime istanze dei Comuni, dei cittadini e delle imprese commerciali e artigianali del territorio”. Pochi minuti prima, in Commissione erano stati auditi gli enti locali e i soggetti interessati.

Convinto anche il voto del Gruppo del Pd che, tramite il suo capogruppo in Commissione, il consigliere Giuseppe Villani, ha sottoscritto la mozione: “Un voto che si rafforza dopo l’audizione di oggi che da una parte ha evidenziato le buone motivazioni, anche di merito, della Provincia di Pavia, dei Comuni interessati e del Comitato dei cittadini, e dall’altra ha riscontrato risposte parziali e non convincenti dei proponenti”.

E questo perché, ha aggiunto Villani nel suo intervento durante la seduta, “non vi è ancora una conoscenza completa dei dati di progetto e delle questioni importanti, come il tema delle emissioni in atmosfera, il traffico dei mezzi pesanti e soprattutto la certificazione e la sicurezza del recupero dei materiali ottenuti a fine processo”.

Non solo: secondo l’esponente del Pd, durante l’audizione, è “emerso con chiarezza che l’impianto è in contrasto con la vocazione di quel territorio, ricco di bellezze naturali, elementi storici, tipicità agroalimentari e potenzialità turistiche”.

Milano, 12 marzo 2015


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio