BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > COMUNICATO STAMPA

Pac, grazie alle sollecitazioni del PD, arriverà l'anticipo

AGRICOLTURA »

 

 


Pac

PD: “GRAZIE ALLE NOSTRE SOLLECITAZIONI, ARRIVERA’ L’ANTICIPO DA REGIONE LOMBARDIA”

 

L’anticipo Pac verrà erogato: lo ha assicurato oggi, martedì 5 maggio 2015, l’assessore alle Finanze di Regione Lombardia Garavaglia, dopo un’interrogazione urgente presentata dal Gruppo del Pd nei giorni scorsi e in risposta alle sollecitazioni proprio del Partito democratico che ha chiesto chiaramente di sostenere i bilanci delle tante aziende agricole lombarde.

“L’anticipo Pac consente agli agricoltori di far fronte alle scadenze, a problemi di reddito, al momento di crisi: ecco perché sono così preoccupati – ricordano i consiglieri regionali del Pd –. E mentre l’anno scorso a febbraio la Giunta aveva già deliberato, quest’anno siamo a maggio e ancora non si è visto nulla. Ma, guarda caso, solo dopo la nostra richiesta, dopo un assordante silenzio sulla questione, l’assessore Fava ha a sua volta garantito la volontà da parte di Regione Lombardia di anticipare la Pac”.

In Aula “l’assessore Garavaglia ci ha assicurato che l’intenzione è di confermare anche per il 2015 l’anticipo – spiegano –. Tuttavia, ha imputato i ritardi alle leggi di stabilità e finanziaria nazionali, sostenendo che rendono il provvedimento regionale di difficile attuazione. In realtà, se i timori sono legati al pareggio di bilancio, è anche vero che ci sono ancora i margini per intervenire. Tant’è che lo stesso Garavaglia ha assicurato che stanno pensando a una soluzione, come ad esempio l’utilizzo della liquidità”.

Se per il Pd, dunque, i margini e le condizioni ci sono, “e apprezziamo gli sforzi della Regione, tuttavia non è stato possibile sapere che percentuale verrà anticipata quest’anno (nel 2014 era stata del 70%) e a quanto ammonterà in tutto. Sarebbe stato importante conoscere i dati proprio perché per gli agricoltori questi soldi sono una garanzia dal punto di vista finanziario per poter andare avanti”, concludono.

 

Milano, 5 maggio 2015


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio