BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > COMUNICATO STAMPA

Autonomie locali: nessuna considerazione verso la specificità bresciana

ISTITUZIONI E POLITICA »

 

 


Autonomie locali

GIRELLI (PD): “nessuna considerazione verso la specificita’ bresciana”

Decisioni poco territoriali e tanto centraliste. E’ questo il giudizio del consigliere Pd Gianantonio Girelli sul progetto di riforma del sistema delle autonomie locali appena approvato in Aula dalla maggioranza

“Spiace constatare che è mancata proprio l’attenzione alla specificità bresciana. Specificità che, va detto, è stata invece riconosciuta ad altri territori – attacca Girelli - . Se per altre province se ne è tenuto conto, andava fatto lo stesso ragionamento anche per Brescia, invece, come si evince dall’esito delle votazioni sui miei emendamenti al provvedimento (in allegato ndr), anche i consiglieri bresciani della maggioranza si sono piegati alla logica centralista”. Gli emendamenti portati in Aula da Girelli chiedevano infatti il mantenimento delle deleghe su due ambiti specifici: la caccia e la pesca. “Tanto per far chiarezza stiamo parlando di 24mila cacciatori e 44mila pescatori. Un territorio grande come quello della nostra provincia ha necessità di un “filtro” politico, che d’ora in poi non sarà più a Brescia, ma a Milano, dove i ragionamenti e le logiche sono ben diverse. Questo scippo di competenze non è certo un buon servizio verso tutti questi portatori d’interesse”.

Milano 30 giugno 2015


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio