BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > COMUNICATO STAMPA

Il centrodestra salva Maroni dalla sfiducia, esito scontato, ma...

ISTITUZIONI E POLITICA »

 

 


Il centrodestra salva Maroni dalla sfiducia.

Girelli (PD): “Esito scontato, ma per trasparenza e contrasto alla corruzione occorre fare di più”

Il Consiglio regionale ha respinto la mozione di sfiducia di PD, Patto Civico e M5S al presidente Maroni, presentata l’indomani dell’arresto del vicepresidente della Regione Lombardia Mario Mantovani. Quarantasette sono stati i no, trenta i sì.

Durante la discussione è intervenuto per il Pd Gian Antonio Girelli che, da presidente della commissione speciale Antimafia, ha molto insistito sui temi della legalità e della trasparenza.

“L’esito del voto era scontato, visti i numeri in campo e visto che la maggioranza ha deciso di arroccarsi – spiega Girelli - ma spero che da domani si possa affrontare con piglio deciso e un sostanziale cambio di passo il contrasto alla corruzione, il cammino verso una maggior trasparenza di ogni atto della Regione, cominciando ovviamente dalla gestione degli appalti. Alcune segnalazioni ci erano già state date dall'Osservatorio sulla trasparenza, altre dai lavori della commissione di indagine sul San Raffaele, altre ancora dall'iniziativa in atto a Brescia proprio riguardo il trasporto dializzati, per restare nel merito. Ora, non spetta a noi trasformarci né in accusatori né in difensori, ma tocca a noi chiedere chiarezza e tocca a Maroni e alla sua maggioranza garantire ai lombardi che tutto venga fatto nella trasparenza e nella legalità. Su questo, purtroppo, finora ha mancato”.

Milano, 20 ottobre 2015


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio