BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > COMUNICATO STAMPA

Regione inadempiente: 41 nuove farmacie in provincia di Brescia bloccate da tre anni

SANITÀ »

 

 


 

Farmacie

GIRELLI (PD): “REGIONE INADEMPIENTE. 41 NUOVE FARMACIE IN PROVINCIA DI BRESCIA BLOCCATE DA 3 ANNI”  

Avrebbe potuto essere un modo per rilanciare l’economia dei territori così come aveva previsto, ormai 3 anni fa, il Cresci Italia. Eppure Regione Lombardia è rimasta inadempiente e non ha ancora assegnato alla provincia di Brescia le 41 farmacie che diversi paesi e alcuni quartieri della città attendono da più di 1000 giorni.

“La Regione è inefficiente:tanti giovani attendono di aprire la propria farmacia, avviando così una nuova attività imprenditoriale,  così come é necessario aprire con i rappresentanti di categoria  un vero confronto, che preveda, nell'ambito della riforma in atto, un ruolo diverso delle farmacie, sempre più presidio sanitario sul territorio da valorizzare e sviluppare, proprio inserendo le nuove sedi non solo come normale concorrenza di mercato, ma soprattutto come potenziamento di una rete di servizi” precisa il consigliere Pd Gianantonio Girelli.

La pratica pare si sia impantanata nella burocrazia. E così, a più di 3 anni dalla chiusura del bando, oltre 300 sedi in tutta la Lombardia restano da assegnare.

“Tante attività imprenditoriali che potevano partire sono al palo, è davvero ingiustificabile. E, tra l’altro, prima di giugno, difficilmente si intravede una soluzione” conclude il consigliere Pd.

Milano, 3 febbraio 2016


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio