BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > COMUNICATO STAMPA

Passerella di Pero: la Regione dia una risposta chiara

TRASPORTI E INFRASTRUTTURE »

 

 


 

PASSERELLA DI PERO, BORGHETTI E ROSATI (PD): “LA REGIONE DIA UNA RISPOSTA CHIARA”

Questo pomeriggio in Commissione Territorio è stato audito il Gruppo Copernico, un comitato di cittadini di Pero che si batte per la realizzazione del sovrappasso ciclopedonale di collegamento tra la zona residenziale di via Copernico a Pero e la stazione metropolitana MM Molino Dorino, e chiede mitigazioni ambientali sul tratto stradale interrato realizzato in vista di Expo. “Abbiamo chiesto che la Commissione scriva una lettera alla assessore Sorte per avere una risposta chiara – dichiarano i due consiglieri regionali del PD  Carlo Borghetti  e Onorio Rosati presenti in audizione - : la Regione sostiene o no la realizzazione della passerella? Il rinvio dell'opera a dopo Expo fu causato dall'urgenza di completare le opere in tempo per l'inizio della manifestazione universale. Oggi, ad Expo finito, è doveroso che la Regione dia risposte chiare al riguardo, è un fatto di rispetto verso i cittadini e verso il Comune di Pero, che ha sempre sollecitato l’opera”.

Il Pd condivide totalmente e sostiene, inoltre, anche le richieste del Comitato rispetto alle compensazioni e mitigazioni ambientali necessarie per diminuire l’impatto dell'infrastruttura stradale interrata realizzata. Si chiede:

  • la barriera fonoassorbente del palazzo del “Sole24ore” fino oltre l’uscita di Pero Sud;
  • di piantare una quantità significativa di alberi per un’efficace mitigazione dell’inquinamento acustico e dell’aria;
  • la limitazione della velocità a 50 Km/h nei due sensi, con un sistema elettronico di controllo per tutto il tratto prospiciente Pero;
  • che nell’impianto di filtrazione dell’aria in galleria vengano installati e messi in funzione i filtri;
  • un’adeguata e costante illuminazione con raggi UVA in galleria con la manutenzione periodica dell’opera e della vernice foto catalitica.

“Staremo ora a vedere le risposte dell’assessore Sorte”, concludono i due consiglieri.

Milano, 14 marzo 2016


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio