BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > COMUNICATO STAMPA

Fiume Serio: la Regione Lombardia promuova un contratto di fiume

AMBIENTE »

 

 


 

Fiume Serio

SCANDELLA E TESTA (PD): “REGIONE LOMBARDIA PROMUOVA UN CONTRATTO DI FIUME”

 

 

Entra anche Jacopo Scandella, consigliere regionale del Pd e componente della VI Commissione Ambiente, nella polemica tra la consigliera leghista Santisi e l’assessore leghista all’Ambiente Terzi a proposito dello sfruttamento energetico del fiume Serio.

“Come Pd chiediamo all’assessore linee guida regionali perché le Province  concretizzino al più presto un piano regolatore provinciale che ponga limiti e regole agli impianti idroelettrici”, propongono Scandella e Giovanni Testa, responsabile Ambiente del Pd di Bergamo.

 

Per i due esponenti Pd “ognuno deve fare la sua parte: il Consiglio regionale e la Giunta si attivino finalmente per promuovere un contratto di fiume per il Serio, così come richiesto e previsto dal protocollo d’intesa ‘Verso un contratto di fiume per il Serio’, firmato a Seriate nel 2012 dal Parco del Serio, dal Plis Serio Nord, di cui è capofila il Comune di Seriate, Legambiente Lombardia e Centro di etica ambientale con il Centro di salvaguardia del creato”.

 

Perché per Scandella e Testa “dati, carte, numeri non servono se non ci sono una strategia e una volontà regionale di allargare i nuovi strumenti di pianificazione e gestione, già avviati con ottimi risultati nei bacini fluviali di Lambro, Seveso e Olona – aggiungono –. Gli enti locali sono pronti a utilizzare, promuovere e diffondere anche in Lombardia i contratti di fiume sul modello di molte esperienze italiane ed europee. Manca un supporto concreto ed economico regionale che potrebbe facilmente essere recuperato, mettendo a disposizione dei vari territori le notevoli risorse provenienti dai canoni idrici, attualmente assorbiti e dispersi nel bilancio regionale”.

 

Milano, 6 aprile 2016

 

 


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio