BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > COMUNICATO STAMPA

Artigianato 4.0: la Regione investa di più sul comasco

ARTIGIANATO, ECONOMIA E IMPRESE »

 

 


 

Artigianato 4.0

GAFFURI (PD): “REGIONE LOMBARDIA INVESTA DI PIU' SULLE POTENZIALITA' DELLA NUOVA MANIFATTURA E DELL'ARTIGIANATO COMASCO”

 

Circa un quinto degli occupati nell'artigianato lombardo lavora in imprese localizzate in comuni montani caratterizzati da scarsa copertura della banda larga. Studi hanno dimostrato che l'introduzione della banda larga nelle cosiddette zone bianche della regione comporterebbe un aumento del valore aggiunto prodotto dalle piccole e medie imprese di oltre 4,4 miliardi di euro, pari a 1,3 punti percentuali di PIL lombardo.

Analizzando l'economia circolare, ovvero la progettazione di prodotti che fin dall'inizio sono studiati per essere riutilizzati una volta diventati rifiuti, si evidenzia come 41.802 imprese artigiane lombarde ne siano potenzialmente interessate: di queste 2.771 imprese sono comasche, pari al 17,5 % del totale delle imprese artigiane.

Per quanto riguarda la categoria internet delle cose, ovvero quei prodotti che scambiano in modo autonomo informazioni con gli oggetti circostanti modificando le proprie prestazioni in relazione ai dati scambiati, in Lombardia sono interessate ben 153.171 imprese artigiane con oltre 405.000 addetti: il territorio comasco si caratterizza con 10.472 imprese e coinvolge 29.184 addetti (il 77,2 % del totale dell'occupazione nell'artigianato comasco).

Passando alla sharing economy, ovvero la cosiddetta economia collaborativa basata su modelli che creano mercati aperti per l'uso in condivisione di beni e servizi, sono 154.531 le imprese artigiane coinvolte, pari al 61,4% dell'artigianato: nel territorio comasco sono interessate 9.339 imprese pari al 58.8 % del totale dell'artigianato.

“L'artigianato comasco è una realtà dinamica, come si evince dal Rapporto presentato oggi da Confartigianato in Consiglio regionale, sulla quale occorre che Regione Lombardia investa sempre di più, a partire dal progetto di legge “Lombardia è ricerca” in discussione in questi giorni in Commissione e presto in Aula. Non servono solo proclami ma anche risorse per la crescita e l'espansione della nostra piccola e media impresa che si sta evolvendo tecnologicamente” commenta il consigliere Pd Luca Gaffuri.

 Milano, 4 ottobre 2016


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio