BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > COMUNICATO STAMPA

Fibronit, allibiti per la sentenza e vicini ai familiari

AMBIENTE »

 

 


 

Fibronit

VILLANI (PD): “ALLIBITI PER LA SENTENZA: VICINANZA AI FAMILIARI. ORA REGIONE INTERVENGA SU TUTTE LE BONIFICHE”

 

“Esprimo grande vicinanza ai familiari delle vittime e a tutte le persone che in qualche modo sono state coinvolte nella vicenda Fibronit”, è il primo pensiero di Giuseppe Villani, consigliere regionale del Pd e capogruppo in VI Commissione Ambiente del Consiglio regionale, dopo aver appreso la notizia dell’assoluzione in appello di due ex componenti del consiglio di amministrazione della fabbrica specializzata nella lavorazione dell’amianto, imputati per la morte di una novantina di persone tra ex dipendenti e abitanti

delle zone limitrofe.

 

“Lascia allibiti il fatto che a tanti anni di distanza non ci sia nessun colpevole, anzi che venga rovesciata una sentenza che sembrava fare giustizia – aggiunge Villani –. Oggi possiamo dire grazie al Governo Renzi che in una delle prime leggi che ha emanato ha introdotto la pena di reato ambientale. E stabilire strumenti legislativi certi rende più chiare le cose”.

 

Ma secondo Villani la vicenda “ripropone per l’ennesima volta e con forza il grande tema dello smantellamento, delle bonifiche e del risanamento complessivo dei siti inquinati da amianto. Quindi, è un bene che partano i lavori per la bonifica della Fibronit, ma vanno finanziati tutti gli altri interventi e in questo Regione Lombardia deve fare la sua parte, mettendoci le risorse, anche per quanto riguarda la partita dello smantellamento dell’amianto dai tetti degli edifici pubblici e privati”. Non da ultimo, “chiediamo nuovamente che siano attivati tutti gli strumenti per sostenere le persone con malattie asbesto correlate e, in generale, la salute dei cittadini coinvolti. È noto, infatti, che i picchi di malattia aumenteranno nel prossimo futuro”.

 

Milano, 20 ottobre 2016

 


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio