BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > COMUNICATO STAMPA

Metro Brescia: finalmente riconosciuto il corrispettivo chilometrico

TRASPORTI E INFRASTRUTTURE »

 

 


 

Metro Brescia, Girelli (PD): “Finalmente riconosciuto corrispettivo chilometrico. Ora Regione ritiri ricorso al Consiglio di Stato”

“Finalmente la Metropolitana di Brescia entra a far parte a pieno titolo del sistema dei trasporti e vede riconosciuto un corrispettivo da Regione Lombardia”. Così commenta soddisfatto il consigliere regionale del PD Gian Antonino Girelli per l’approvazione dell’emendamento presentato al bilancio 2017- 2021 in merito ai finanziamenti regionali per la metropolitana di Brescia. “Grazie  alla pressione esercitata con l'emendamento che ho proposto – spiega Girelli -, l'Assessore al Bilancio Garavaglia ha inserito, con un apposito emendamento alla legge finanziaria, una norma che permette tutto ciò. Oltre alla certezza di un diritto – continua -, questo emendamento afferma che nel 2017 verranno riconosciute le dovute risorse, che saranno ora concertate con il comune e l'agenzia del trasporto di Brescia. Risorse che avranno la stessa dignità e valore rispettto a tutte le atre infrastrutture del trasporto pubblico della Lombardia. Sarebbe opportuno che Regione Lombardia ritirasse il ricorso al Consiglio di stato sulla sentenza del Tar, che dava ragione al Comune di Brescia, che con l'approvazione di questa norma appare ora non più sostenibile”, conclude. In allegato l’emendamento del Pd.


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio