BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > INTERROGAZIONE

Riorganizzazione servizio Territoriale di via Marx a Sesto San Giovanni

SANITÀ »

 

 


 

 

INTERROGAZIONE 2990

con risposta scritta

Oggetto: Riorganizzazione servizio Territoriale di via Marx a Sesto San Giovanni

I sottoscritti consiglieri

Premesso che

A seguito della riorganizzazione dei servizi sociosanitari voluta da Regione Lombardia la gestione del Servizio Territoriale di via Carlo Marx, comprendente fra gli altri i consultori, lo sportello polifunzionale e i servizi dedicati alla fragilità e alla medicina legale, è passata dalla ex Asl alla nuova Azienda Socio Sanitaria Territoriale Nord Milano

La legge di riordino del sistema sociosanitario regionale aveva fra gli obiettivi primari il compito di garantire continuità terapeutica e assistenziale, attraverso l'implementazione della rete sanitaria e sociosanitaria ospedaliera e territoriale promuovendo forme di integrazione operativa e gestionale a livello decentrato

Considerato che

Nonostante gli intenti dichiarati nella legge di riordino regionale, si assiste da mesi ad una riduzione delle funzioni svolte dal Servizio Territoriale di Via Marx, sia sotto il profilo del personale medico e infermieristico, sia per quanto riguarda la tipologia delle prestazioni ivi erogate, come ad esempio quelle relative ai servizi di prenotazione e ritiro referti esami clinici

Visto

l’elevato numero di cittadini che usufruiscono delle prestazioni fornite da questo presidio, collocato non casualmente in una sede decentrata, più vicina al luogo di residenza di molti cittadini, soprattutto anziani che corrono il rischio, con l’allontanamento dei servizi, di vedersi costretti, in molti casi, a rinunciare ad eseguire le prestazioni sanitarie per impossibilità di poter raggiungere le poche strutture sanitarie attive nei dintorni

Il notevole utilizzo da parte dei cittadini dei servizi consultoriali, e del servizio di prenotazione e ritiro dei referti clinici, oltre che la trasformazione demografica che sta interessando in modo incisivo il territorio della Citta di Sesto con l’aumento di nuclei famigliari con fragilità

Rilevato che

Il Sindaco di Sesto S/G Monica Chittò ha in precedenza sollecitato il Direttore Generale dell’ASST Nord Milano, in merito alle criticità sopra descritte, senza ottenerne alcun riscontro

Interrogano la Giunta e l’Assessore competente per sapere

  • Se corrisponde al vero che i servizi prestati presso il Centro di Via Marx hanno visto una riduzione delle prestazioni in termini orari e di personale in esso operante a causa di pensionamenti, congedi e mancato turn over
  • Se corrisponde al vero che alcune delle prestazioni un tempo erogate non sono più previste e, in caso affermativo, quali
  • Quali provvedimenti intendano assumere affinché vengano annullate o riviste (in estensione) le eventuali limitazioni fin qui attuate nelle attività socio sanitarie previste, non solo nella sede distrettuale e nel consultorio di via Marx, ma anche nel consultorio di viale Gramsci e nel Centro Vaccini di via Oslavia.

 

Milano, 14 aprile 2017

 

Sara Valmaggi

Carlo Borghetti

Marco Carra

Mario Barboni

Luca Gaffuri

Gian Antonio Girelli


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio