BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > COMUNICATO STAMPA

Lomellina: via libera alla risoluzione che dà una prima risposta alle criticità ambientali

AMBIENTE »

 

 


 

Lomellina

VILLANI (PD): “VIA LIBERA ALLA RISOLUZIONE CHE DÀ UNA PRIMA RISPOSTA ALLE CRITICITÀ AMBIENTALI”

 

Via libera unanime, questa mattina, in VI Commissione Ambiente, alla risoluzione sugli interventi di miglioramento degli standard di tutela ambientale in Lomellina, chiesta e sollecitata da Giuseppe Villani, consigliere regionale del Pd e capogruppo in Commissione.

“Contestualmente al voto, oggi sono stati aggiunti due emendamenti sull’ultimo incendio in un impianto di stoccaggio rifiuti, quello di Corteolona, perché, anche se è fuori zona, riguarda sempre un problema che sta affliggendo la provincia di Pavia e che va assolutamente indagato, come ho detto molto chiaramente durante la seduta – racconta Villani –. Per questo la risoluzione è ancora più importante. Arriva alla fine del mandato e dei lavori di Commissione, ma dà una risposta al problema specifico e indicazioni concrete rispetto alle criticità ambientali in presenza di così tanti siti a rischio”.

Villani ha fatto presente di cosa significa: “Nella zona insiste una raffineria, esiste una discarica di cemento amianto autorizzata a ridosso di questo impianto, c’è il problema dei fanghi, vi sono impianti di stoccaggio e un inceneritore. E poi va affrontata la questione della natura e del carattere di quegli incendi. Ecco anche il motivo della visita sul territorio della Commissione parlamentare Ecomafie che ha posto la questione, da me sollevata da tempo, delle bonifiche e dei controlli, ma anche dell’adeguatezza degli organi di controllo”.

Come chiesto più volte dal consigliere Pd, “la risoluzione pone le basi di un modello di sviluppo diverso di quei territori e ha una valenza politica importante perché può rappresentare un esempio di come possono essere portati avanti questi temi anche in altre zone della provincia di Pavia e della Lombardia con analoghi problemi”.

A questo punto Villani si augura che “la risoluzione sia già all’ordine del giorno del Consiglio regionale di martedì prossimo. Per quanto mi riguarda, questa approvazione conclude il mio lavoro di cinque anni in una Commissione dove ho battagliato per portare avanti le nostre idee di ambiente in Lombardia e pone le basi per un programma che intendo presentare ancora a tutti gli elettori della provincia di Pavia e che contiamo di continuare nella prossima legislatura”.

Milano, 11 gennaio 2018


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio