BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > COMUNICATO STAMPA

Bando periferie: uno scippo ai danni dei cittadini

TERRITORIO »

 

 


 

BANDO PERIFERIE, PILONI (PD) “UNO SCIPPO AI DANNI DEI CITTADINI”

"Solo una settimana fa il Governo aveva promesso ai sindaci lo sblocco dei fondi per il Piano periferie, ma di quell’impegno non si trova alcuna traccia né in Conferenza unificata Stato-Regioni, né nel decreto sicurezza. Lega e M5S sono responsabili di uno scippo ai danni dei cittadini".

Non usa giri di parole il consigliere regionale PD Matteo Piloni nel denunciare il blocco dei fondi destinati alle periferie, tra cui i 7 milioni di euro destinati al quartiere di San Felice, a Cremona.

"Si tratta di un vero e proprio scippo ai danni degli italiani e dei cittadini cremonesi. I Comuni, tra cui Cremona, hanno ottenuto quei soldi per intervenire sui quartiere periferici: sulle strade, sulle scuole, sulle palestre. Soldi per dare risposte a reali problemi di sicurezza. Lega e cinque stelle, invece, li tolgono. Anche a Cremona. È inaccettabile. Bene faranno i comuni a ricorrere contro questo scippo. Ma nel frattempo milioni di cittadini si vedono bloccati dei soldi che sarebbero serviti per dare risposte a problemi reali di sicurezza. Altro che governo del cambiamento. Questo è un governo del peggioramento!"

"E la Regione Lombardia cosa fa? E Fontana? Dopo la presa in giro sulle olimpiadi, non dicono nulla nemmeno su questo vero e proprio furto che, ricordo, coinvolge 6 capoluoghi lombardi, 60 milioni di euro e migliaia di cittadini. Fontana, se ci sei, batti un colpo!"

Nonostante la lettera inviata direttamente al presidente di Regione Lombardia e il question time in Consiglio regionale, tutto tace – conclude Piloni - il silenzio di Lega e M5S è assordante. Ma dove sono finiti i loro rappresentanti cremonesi?"

Milano, 21 settembre 2018


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio