BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > COMUNICATO STAMPA

Treni, audizione AD di Trenord:il peggioramento era prevedibile, la regione non ha fatto nulla

TRASPORTI E INFRASTRUTTURE »

 

 


 

TRENI , OGGI L'AUDIZIONE DEL NUOVO AD DI TRENORD

ASTUTI (PD), “IL PEGGIORAMENTO ERA PREVEDIBILE, LA REGIONE NON HA FATTO NULLA”

“Dopo aver sentito il nuovo amministratore delegato di Trenord è tutto chiaro: la situazione del trasporto ferroviario è peggiorata nell'ultimo anno e non potrà migliorare per altri due anni. Un piano per venirne fuori non esiste, perché ci sono problemi con i treni, che sono in buona parte vecchi e inaffidabili, con il personale che manca e con infrastrutture insufficienti e ormai sature. Tutto questo costa penali e bonus milionari, ma ha anche un costo indiretto sull'economia lombarda. Il peggio è che tutto era prevedibile e che chi guida la Regione tenta di scaricare la responsabilità su altri. Lega e Forza Italia governano in Lombardia da anni, dicano chiaramente che sul trasporto ferroviario hanno fallito. Martedì in Consiglio chiederemo conto al presidente Fontana e lo faremo insieme a tanti sindaci, amministratori e semplici cittadini che verranno al presidio che abbiamo organizzato sotto al Pirellone.”

Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Samuele Astuti a commento dell'audizione, oggi in commissione Trasporti della Regione, del nuovo amministratore delegato di Trenord Marco Piuri. Tra le altre cose, Piuri ha detto che i primi treni nuovi arriveranno nel 2020 e che fino ad allora non sarà possibile migliorare sensibilmente il servizio. Per quest'anno Trenord prevede di dover pagare penali per 26 milioni di euro e bonus ai pendolari per 10 milioni. È il risultato del peggioramento della puntualità del 5% e del raddoppio delle soppressioni rispetto al 2017.

Milano, 8 novembre 2018


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio