BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > COMUNICATO STAMPA

SS336 e stazioni di Tradate e Abbiate Guazzone: domani l'assessore risponde a due interrogazioni

TRASPORTI E INFRASTRUTTURE »

 

 


 

REGIONE: DOMANI DUE INTERROGAZIONI DI ASTUTI (PD) SU SS 336 E STAZIONI DI TRADATE E ABBIATE GUAZZONE

Domani mattina in Regione, in commissione trasporti e territorio, l'assessore Claudia Terzi risponderà a due interrogazioni del consigliere del Pd Samuele Astuti sui problemi di traffico e sicurezza della strada statale 336 Busto Arsizio – Malpensa e sulle condizioni delle stazioni ferroviarie di Tradate e Abbiate Guazzone.

SS 336 - Astuti chiede a Terzi quali progetti abbia per migliorare la sicurezza della superstrada e per sgravare il traffico, e se ritenga di incontrare i sindaci del territorio che, preoccupati di code e incidenti, avevano rivolto un appello alla Regione per la riapertura del piano d'area di Malpensa. In particolare, Astuti chiede se Palazzo Lombardia intenda finanziare, e in che tempi, la realizzazione della corsia di sicurezza e della messa in sicurezza degli svincoli tra Busto e Malpensa.

Stazioni di Tradate e Abbiate Guazzone - Astuti chiede alla Regione di concordare con RFI e FNM un piano complessivo di riqualificazione di tutte le stazioni lombarde che garantisca vivibilità e sicurezza e in particolare, per le stazioni di Tradate e Abbiate Guazzone, che si provveda anche a garantire l'apertura delle biglietterie con orari compatibili con la presenza di viaggiatori. In entrambe le stazioni, oggi, fare il biglietto è assai scomodo: a Tradate, infatti, la biglietteria ha orari di apertura limitati ed è presente una sola biglietteria automatica, mentre ad Abbiate Guazzone non ci sono più né l'una né l'altra.

Milano, 28 novembre 2018


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio