BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > COMUNICATO STAMPA

Sgombero Sinti: un gioco che ai gallaratesi costa caro

ISTITUZIONI E POLITICA »

 

 


 

SGOMBERO SINTI: ASTUTI (PD),”CASSANI BRAVO SOLO A SCARICARE I PROBLEMI SU ALTRI MA ORA IL GIOCHINO COSTA CARO AI GALLARATESI”

“Il sindaco Cassani si dimostra bravo solo a scaricare i problemi sugli altri comuni, come fa oggi con Somma Lombardo e come fece quando pagò il biglietto per Milano ad alcuni migranti, purché se ne andassero. Solo che ora il giochino costerà molto caro anche alla comunità gallaratese, perché 150mila euro sono una bella cifra che il Comune dovrà risparmiare in qualche modo. Ciò che Cassani certamente non può pensare di fare è accollare i problemi derivati dallo sgombero ai comuni, come Somma Lombardo, che sanno gestire con oculatezza sia i problemi delle loro città, sia le risorse. Così aveva fatto anche la precedente amministrazione gallaratese, di centrosinistra, che aveva avviato interventi per l'inclusione, soprattutto scolastica. Il sindaco Cassani, invece, ha voluto compiacere Salvini, ma ha involontariamente mostrato un chiaro limite delle politiche del vicepremier leghista: operazioni di questo genere non si fanno con la ruspa, ma con percorsi di integrazione, con un lavoro di ricollocazione e, soprattutto, con risorse che il Governo si guarda bene di stanziare. Insomma: Salvini grida, Cassani esegue, i gallaratesi pagano.”

Lo dichiara il consigliere regionale del PD Samuele Astuti a commento dei costi esorbitanti per il comune di Gallarate, conseguenza dello sgombero e del conseguente alloggio in albergo dei sinti del campo di via Lazzaretto.

Milano, 4 dicembre 2018


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio