BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > MOZIONE

Progetto Mpx: collegamento ferrovario Malpensa terminal 2

TRASPORTI E INFRASTRUTTURE »

 

 


 

MOZIONE

Oggetto: Progetto Mxp –collegamento ferrovario Malpensa terminal 2

 

Il Consiglio regionale della Lombardia,

PREMESSO CHE

in data 14/06/2018 sul progetto “Mxp collegamento ferroviario Malpensa Terminal 2” per la tratta nei Comuni di Gallarate, Casorate Sempione, Cardano al Campo, Somma Lombardo è stata avviata la procedura di Valutazione di impatto ambientale;

il proponente; FNM Spa, ha presentato l’istanza finalizzata al rilascio del provvedimento autorizzato unico regionale di cui all’art 27 bis Dlgs 152/20069 (PAUR) e successivamente ha perfezionato con la pubblicazione sul portale SILVIA e la contestuale indizione della conferenza di servizi decisoria;

nei mesi successivi si sono registrate una serie di richieste di integrazioni e osservazioni al progetto;

sulla portata del progetto e le possibili ricadute sul territorio ci sono stati numerose osservazioni e richieste di chiarimenti anche sull’iter della procedura stessa e l’aggiornamento del sito;

VISTE:

le osservazioni presentate entro i termini da parte dei Comuni di Gallarate, Casorate Sempione, Cardano al Campo e Somma Lombardo e da parte di cittadini e comitati;

PRESO ATTO CHE:

è in definizione la progettualità tecnica ed economica del collegamento ferroviario tra il Terminal 2 dell’Aeroporto Intercontinentale di Malpensa e la linea RFI del Sempione, per una lunghezza di circa 4,6 km di nuovo tracciato verso Gallarate, e 1,1 km di raccordo verso Casorate Sempione;

il tracciato del progetto interessa il territorio dei comuni di Somma Lombardo, Cardano al Campo, Casorate Sempione e Gallarate – costituisce la prosecuzione del collegamento tra il Terminal 1 e il Terminal 2 di Malpensa, con la costruzione di una nuova stazione ferroviaria al Terminal 2;

il collegamento alla linea del Sempione e alla rete RFI completerebbe il sistema accessibilità da Nord a Malpensa; - l’intervento, fa parte di un sistema infrastrutturale molto più ampio, il cui sviluppo rappresenta un importante passo avanti nella strategia a lungo termine per migliorare l'intera rete delle infrastrutture che garantiscono l'accessibilità all'Aeroporto di Malpensa, sia per il traffico passeggeri, sia potenzialmente per il traffico merci e consente una redistribuzione dei carichi sulla rete ferroviaria regionale;

CONSIDERATO CHE:

il potenziamento della tratta ferroviaria, costituisce parte integrante del sistema di accessibilità da Nord a Malpensa, a cui la nuova infrastruttura in progetto deve essere collegata per garantire la funzionalità e la sostenibilità dell’opera nell’ambito del potenziamento dei collegamenti infrastrutturali su ferro, nel rispetto delle esigenze di mobilità sostenibile;

per la realizzazione del progetto è necessario approfondire correttamente la realizzazione delle opere accessorie legate alla viabilità minore e interventi di riforestazione e rinaturalizzazione da concordare con il Parco Lombardo della Valle del Ticino;

RICORDATO INFINE CHE:

i Comuni sollecitano da tempo di realizzazione della corsia di accesso ciclabile da Cardano al Campo al T2 di Malpensa, dando seguito ad un progetto preliminare/studio di fattibilità elaborato gli anni scorsi;

condividendo le istanze dei Sindaci;

SI IMPEGNA LA GIUNTA REGIONALE:

a sostenere il progetto, ad accogliere le richieste avanzate dai Sindaci e a garantire il collegamento ciclopedonale dai Comuni all’aeroporto Malpensa T2 nell’ambito del progetto di sviluppo della mobilità dolce e cicloturistica.

 

Milano, 31 gennaio 2019

Samuele Astuti


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio