settegiorni
linea
  torna al sommario condividi:                                       


ROSA CAMUNA, MARONI DA' PREMIO SPECIALE A BERLUSCONI

Premiato come ex presidente del Milan insieme a Massimo Moratti, ex dell'Inter. Una nota un po' stonata

La Rosa Camuna è la benemerenza che ogni anno viene assegnata dalla Regione Lombardia a cittadini meritevoli e in qualche modo d'esempio per tutti. I premiati vengono selezionati dall'ufficio di presidenza del Consiglio regionale d'accordo con i gruppi consiliari. Tre premi speciali, invece, sono a discrezione del Presidente della Regione, che nella fattispecie, quest'anno, ha scelto gli ex presidenti di Milan e Inter, tali Sivio Berlusconi e Massimo Moratti. È evidente che la figura di Berlusconi può a fatica essere ridotta a quella di presidente del Milan, e non può essere scissa dal ruolo politico, tutt'ora determinante in Italia e in Regione Lombardia.
Ora, senza farne un dramma, non si può non segnalare una stonatura. Lo fa Fabio Pizzul: "I premi speciali - dichiara - sono a totale discrezione del presidente Maroni e se ha scelto Berlusconi, leader di un partito alleato, il sospetto che questo risponda a ragioni di convenienza politica ed elettorale pare non infondato. Tutto ciò pare molto distante dal senso vero della Rosa Camuna. Così vanno le cose con Maroni a Palazzo Lombardia. Noi abbiamo proposto per il premio i lavoratori della K-flex, il presidente del Coopi Claudio Ceravolo e l'azienda "AB medica" di Cerro Maggiore che produce un robot utilizzato per la chirurgia oncologica. Noi la Rosa Camuna la intendiamo così."
Le premiazioni avverranno domenica a Cremona, mentre l'assegnazione dei premi speciali avverrà martedì mattina al 39esimo piano di Palazzo Lombardia.

Novità Settegiorni # 406 del 26/05/2017