Oglio Po: dalla Regione nessuna volontà di salvare il punto nascita