Lodi: la scuola è il primo veicolo di integrazione che va salvaguardato