Bando periferie: uno scippo ai danni dei cittadini