La legge di semplificazione arriva in Consiglio regionale