Sensibilità chimica: la Regione intervenga con il Governo