Ticket, esenzioni: disorganizzazione e superficialità della Regione non devono ricadere sui cittadini