Piano di sviluppo rurale: la regione ha assegnato solo il 31,9% delle risorse agli agricoltori lombardi