Cinghiali: contenerne la diffusione è una cosa seria, arco e frecce non c’entrano nulla