Treni: audizione deludente, nessuna prospettiva per il futuro