Trenord paga pegno, i disagi aumentano e il PD continua la mobilitazione