Grazie al PD 500mila euro per sostituire i mezzi agricoli inquinanti