I 3 miliardi per ora sono solo propaganda