Scuola: servono vigilanza sanitaria e più pediatri, ma la giunta lombarda non ascolta