Scuola: sì alla dad parziale, no a quella totale