Gallera non smentisca Rozza, ma le comunicazioni affisse nei centri vaccinali