La leva civica e l’ennesima forzatura di regione lombardia