Dopo il flop della campagna antinfluenzale, arrivano le inaccettabili dichiarazioni di Gallera