Nelle scuole necessari tamponi molecolari non antigenici