Quale futuro per l’ospedale di Angera?