Logistica: no allo sfruttamento, sì alla qualità della vita