Cambiare la data della seconda dose sarà possibile per tutti i lombardi: una scelta di buon senso