Rinvio legge sanitaria: danno per tutti i cittadini