testata (1)
Numero 484 del 15 novembre 2019

L'Editoriale Una Lombardia poco commendevole

Con il cuore in questi giorni siamo tutti a Venezia, colpita al cuore, la splendida basilica di San Marco, da un’ondata di marea che ricorda quella disastrosa del 1966. Anche la Lombardia, ne siamo certi, saprà essere al fianco di una città straordinaria e unica al mondo.
Un’altra ondata ha colpito, in queste ore, la politica lombarda: gli sviluppi dell’inchiesta “Mensa dei poveri” hanno portato a diversi arresti tra cui quello eccellente dell’ex europarlamentare Lara Comi finita ai domiciliari.
Prevale la tristezza per quanto sta accadendo e per l’ennesimo colpo alla credibilità della politica, ma non si può derubricare quanto sta accadendo a un fatto isolato come tenta di fare il presidente Fontana. La commistione tra politica e gruppi di potere locali emerge in modo chiaro e chiede alle forze politiche, soprattutto quelle che governano la Lombardia da anni, di essere più trasparenti e meno inclini a relazioni che, al di là dei possibili risvolti penali che non sta certo a noi approfondire, non contribuiscono certo a creare i presupposti per un’azione amministrativa che metta al centro gli interessi di tutti i cittadini lombardi. Quanto al presidente Fontana, spero che non consideri la vicenda varesina semplicemente come “poco commendevole”, come ha avuto modo di definire in una intervista a “La Zanzara” su Radio 24 la prostituzione, schierandosi, tra l’altro, per la sua legalizzazione. Speriamo che i toni goliardici della trasmissione, cui il governatore si è peraltro ben adattato, non siano lo specchio di una Lombardia che ci ostiniamo a credere diversa.

15, 16,17 novembre a Bologna Tutta un'altra storia

tuttunaltrastoria-bologna

UNA LEGGE SBAGLIATA, MA IL PD HA LIMITATO I DANNI

Approvata una legge sulla rigenerazione urbana che in realtà non si occupa né di aree dismesse né di bonifiche, ma il PD è riuscito ad attutire le ricadute più gravi
E’ stata approvata martedì in Consiglio regionale una legge che introduce sconti fino al 60% sugli oneri di urbanizzazione e premi volumetrici del 20% per chi recupera immobili abbandonati. Ma nonostante in Lombardia ci siano più di 3000 aree dismesse e più di 900 siti da bonificare, questa legge non discrimina tra aree di pregio e aree degradate e non prevede un euro per le bonifiche. Contrario il voto del gruppo del PD che però è riuscito ad ottenere qualche correzione importante almeno per quanto riguarda le cascine agricole.

PEDEMONTANA E OLIMPIADI AVANTI TUTTA

Il ministro dei Trasporti De Micheli incontra il Pd lombardo e assicura l’impegno del Governo
Pd lombardo e gruppo regionale, lunedì scorso, hanno incontrato il ministro dei trasporti Paola De Micheli per mettere a fuoco le questioni centrali per la Lombardia: le Olimpiadi 2026 con i collegamenti da Milano a Lecco e alla Valtellina, la Pedemontana, i ponti sul Po, la Cremona Mantova, lo sviluppo della rete ferroviaria e il nodo di Trenord. Il ministro, da parte sua, ha garantito l’impegno su Pedemontana e su tutti i dossier aperti.

ALLARME SICUREZZA NEGLI OSPEDALI

Il Pd presenta un progetto di legge regionale
Le aggressioni all'interno degli ospedali sono diventate negli ultimi anni un fenomeno preoccupante. Lo testimoniano non solo i fatti di cronaca, ma anche i dati dell’assessorato al Welfare della Regione: dall'inizio del 2016 alla metà del 2019 in Lombardia le aggressioni nei pronto soccorso e in corsia sono state quasi cinquemila. Su iniziativa di Carmela Rozza abbiamo scritto un progetto di legge regionale con strumenti ad hoc, che vanno dalla formazione al monitoraggio, alla sorveglianza fino all'indennizzo. Sempre pensando che la sicurezza non si fa con gli slogan ma con politiche serie e coerenti.

È ORA RITORNARE ALLA LEGALITÀ

A Milano un nuovo blitz alle case popolari di viale Sarca e Fulvio Testi, ma adesso tocca all'Aler e alla Regione
Avevamo denunciato la situazione in aprile e già in settembre un blitz delle forze dell'ordine aveva portato alla luce armi e droga. Mercoledì le forze dell'ordine sono tornate e hanno sgomberato un caseggiato che viveva sotto scacco di alcuni delinquenti. A questo punto è urgente che Aler e Regione ripristinino la portineria, assegnino gli alloggi vuoti, compresi i sette liberati, e ripuliscano cortili e parcheggi sotterranei dall'immondizia e dall'illegalità.

NIENTE DISCARICA NEL ROCCOLO

Cittadini e amministratori in Regione per protestare contro la decisione. Solo il Pd si batte con loro da anni
I cittadini e gli amministratori dei Comuni del Parco del Roccolo, nel nordovest milanese, hanno incontrato Regione Lombardia per cercare di fermare la realizzazione di una discarica, dentro una ex cava, in quel Plis. In questi anni solo il Pd si è fatto portavoce del territorio, provando a presentare una legge, poi fermata dal centrodestra, e ora un’osservazione al Piano regionale dei rifiuti molto stringente: non si realizzino più impianti di smaltimento dentro i Parchi locali di interesse sovracomunale.

TANGENZIALI DI COMO E VARESE GRATIS SUBITO

Dopo anni di promesse mancate la Regione mette a bilancio la cancellazione del pedaggio
La Regione ha scritto a bilancio la gratuità delle tangenziali di Como e Varese. Dopo anni di promesse mancate, sbandierate anche in campagna elettorale, la Regione inserisce nella nota di aggiornamento del Defr, documento legato al bilancio, la cancellazione del pedaggio, tanto atteso dai territori e chiesto più volte dal Pd che ora, finiti gli alibi, sollecita si passi senza indugio ai fatti.

#BASTATRENORD

Prosegue la raccolta firme del PD in tutta la Lombardia
In molte stazioni lombarde il PD continua a raccogliere le firme dei pendolari contro l’abolizione dell’abbonamento “solo treno” e, più in generale, per chiedere alla Regione di archiviare il sistema Trenord e progettare una diversa prospettiva per il servizio ferroviario regionale. Ricordiamo che è possibile sottoscrivere la petizione anche online.
facebook twitter youtube instagram

Gruppo Consiliare PD in Regione Lombardia

NOVITA'
settegiorniPD
n.registrazione: 627 del 5 novembre 2001
Direttore responsabile: Fabio Pizzul
Redazione: Maria Rosa Donadelli, Elena La Mura, Laura Piccioni,
Laura Sebastianutti, Stefano Tessera
www.pdregionelombardia.it