Newsletter

02/03/2022

Emergenza medici di base: dopo sette mesi ancora nessun passo in avanti in Lombardia

La denuncia arriva da Antonella Forattini, dopo che il tema è stato nuovamente trattato, ieri, in Consiglio Regionale, ma senza alcun passo avanti in merito
02/03/2022

Una mozione per promuovere l’odontoiatria sociale

Approvata in aula una mozione del Pd, a prima firma Carlo Borghetti, per garantire le cure a bambini, disabili e anziani
01/03/2022

Via Monreale: Moratti  dica con chiarezza cosa sarà del consultorio

Carmela Rozza ha presentato un interrogazione in cui chiede si spieghi puntualmente come si intende organizzarne l’attività
01/03/2022

Regione Lombardia stravolge la sanità campionese

Angelo Orsenigo sul ricorso al Tar contro la delibera di Regione Lombardia che impone ai cittadini di Campione d’Italia prestazioni sanitarie erogate unicamente nelle strutture lariane.
01/03/2022

Trenord: Sulla Mantova-Milano servono treni nuovi

Dichiarazione di Antonella Forattini
01/03/2022

Energia: come intende la Regione aiutare le Rsa ed evitare l’aumento delle rette?

Matteo Piloni dopo la risposta alla sua interpellanza sulle determinazioni in materia di obbligo di fornitura alla Regione di energia gratuita dalle grandi derivazioni
01/03/2022

Via Bolla: dalla Regione la stessa reiterata risposta. L’annuncio di un progetto che non c’è

Carmela Rozza dopo la risposta data oggi in aula a una sua interrogazione che chiedeva quali interventi intendesse avviare la Regione in via Bolla
01/03/2022

Da Moratti nessun impegno per evitare la chiusura dei presidi di prevenzione e sicurezza sul lavoro di Desio e Vimercate indispensabili al territorio. Profonda delusione.

Question time di Gigi Ponti sulla carenza di personale dei presidi territoriali di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro che ha portato alla decisione di chiudere le sedi di Desio e Ornago
01/03/2022

Medici di base: se c’è qualcuno che deve riorganizzare la propria gestione è Regione Lombardia

Matteo Piloni interviene in merito alla polemica scoppiata in questi giorni tra i medici di medicina generale e la vicepresidente Moratti