Newsletter

23/10/2020

Alle Rsa serve sostegno, altro che protocolli

La replica di Carlo Borghetti al presidente Fontana sulle misure adottate dalla Regione per il contenimento dei contagi nelle RSA.
23/10/2020

Prima di chiudere le scuole, si faciliti lo smart working

Raffaele Straniero interviene sull'avviso pubblico per l’adozione di piani aziendali di Smart working di Regione Lombardia già esaurito e chiuso, nonché sulla proposta della Giunta di lasciare a casa gli studenti delle scuole superiori.
23/10/2020

Argenta: ora più che mai l’intervento della Regione è indispensabile

Antonella Forattini interviene dopo il tavolo convocato dal prefetto Carolina Bellantoni per la questione dell'azienda che da San Giorgio si trasferirà nel milanese, costringendo 70 lavoratori al trasferimento o al licenziamento
23/10/2020

Sui vaccini la bufera continua

500 mila dosi ancora non certificate dall’Aifa e quindi non utilizzabili. A Milano nei centri vaccinali nulla fino al 3 novembre
23/10/2020

Seconda ondata a Milano: la regione non ha imparato niente dagli errori? Le proposte del PD

Il Pd regionale e metropolitano sulla gestione della seconda ondata di emergenza Covid-19
22/10/2020

Gallera non smentisca Rozza, ma le comunicazioni affisse nei centri vaccinali

Carmela Rozza replica all’assessore al welfare Giulio Gallera sull’avvio della campagna vaccinale in Regione Lombardia
22/10/2020

Con i pendolari a Trenord chiediamo un’informazione più accurata e maggiore sicurezza

Gigi Ponti raccoglie le denunce dei pendolari lombardi sull’incuria della comunicazione sui treni,(annunci delle fermate, ritardi, variazioni e guasti).
22/10/2020

La scuola è una priorità. Dove possibile, meglio una didattica mista

Jacopo Scandella sulla didattica a distanza (dad) in merito all’incontro di oggi tra il presidente Attilio Fontana e i sindaci lombardi
22/10/2020

Sì alla dad parziale, no alla totale

Sulla chiusura delle scuole superiori in presenza e la didattica a distanza a tempo pieno interviene Angelo Orsenigo, consigliere regionale del Pd, che non condivide una scelta improvvisa e senza una valutazione approfondita