Comunicati Stampa

01/12/2020

Tangenziale Corte de’ Frati, l’impegno del Pd

Matteo Piloni dopo essere stato informato dai sindaci e dal presidente della provincia di Cremona in merito alla richiesta di finanziamento avanzata per la realizzazione della circonvallazione
01/12/2020

Ristori: grazie al Pd ampliata la platea dei beneficiari dei contributi

Raffaele Straniero e Pietro Bussolati, dopo il via libera dell’Aula del Pirellone alla mozione del Gruppo del Pd sui contributi regionali alle imprese e alle partite Iva
01/12/2020

Vaccini antinfluenzali: approvata la mozione del Pd che chiede il rimborso per i cittadini fragili costretti a pagarli alle strutture private

Approvata oggi in Consiglio regionale della Lombardia una mozione, presentata dal Pd, che chiede il rimborso dei vaccini antinfluenzali per i cittadini fragili che sono stati costretti a rivolgersi ai privati.
01/12/2020

Caccia: la Regione sbaglia e i cittadini pagano

Matteo Piloni interviene dopo la sentenza del Tar che condanna Regione Lombardia per non aver vietato la caccia nell’area circostante i valichi montani utilizzati dalla fauna migratoria.
01/12/2020

Rsa: la Regione riconosca tutti i costi sanitari

Carlo Borghetti sulle proposte del gruppo pd al progetto di legge regionale sui ristori alle Rsa e alle strutture residenziali che sarà discusso mercoledì in aula consiliare
01/12/2020

Dad: da Gallera nessuna risposta chiara

Paola Bocci ha apprezzato il confronto durante l’incontro che si è tenuto stamattina tra consiglieri e delegazione dei Comitati, ma non la risposta della Giunta regionale alla sua interrogazione sul tema
01/12/2020

Trenord: è urgente ripristinare il 100% delle corse

Matteo Piloni e Gigi Ponti intervengono sul question time presentato in aula consiliare in merito al numero delle corse soppresse o ridotte da Trenord
01/12/2020

Vaccino antiCovid: la Regione non perda tempo

Dichiarazione di Gian Antonio Girelli
01/12/2020

Respinta la sfiducia a Gallera

Fabio Pizzul dopo la bocciatura della mozione dell’opposizione che, nei fatti, se approvata avrebbe significato la sfiducia all’assessore regionale al welfare Giulio Gallera