Comunicati Stampa

17/03/2020

Ospedale in Fiera?

Vinicio Peluffo e Fabio Pizzul intervengono in merito alla realizzazione dell'ospedale Covid nei padiglioni della Fiera
17/03/2020

Cinema e teatri: anche la regione deve fare la sua parte

Paola Bocci interviene in merito agli interventi urgenti a sostegno del comparto e, al termine dell’emergenza, un’adeguata promozione per il rilancio.
17/03/2020

Coronavirus: la Regione dia un segnale sul fronte economico

Il gruppo regionale del Pd torna a chiedere che anche la Regione Lombardia adotti politiche di sostegno alle imprese messe in forte crisi dall’emergenza Coronavirus. Pietro Bussolati
17/03/2020

Non si possono mettere i contagiati nelle Rsa

Coronavirus, Pizzul e Girelli: (PD): “Non è pensabile mettere i contagiati nelle RSA senza rigorosi controlli: il rischio sono nuovi focolai tra gli anziani e i più fragili” In attesa che nei prossimi giorni la curva del contagio cominci a…
16/03/2020

Smart working: più risorse e procedure semplificate

Lo chiede per il gruppo regionale del Pd il consigliere Samuele Astuti alla luce della modifica apportata oggi al bando regionale per lo smart working, come annunciato dalla giunta regionale.
16/03/2020

Un ospedale da campo a Cremona con 60 posti, una buona notizia

Matteo Piloni alla notizia della donazione proveniente dalla organizzazione non governativa della chiesa cristiano evangelica americana che permetterà l’allestimento, già a partire da domani, di un ospedale da campo nella città di Cremona.
16/03/2020

Covid-19: servono tutela e sostegno per lavoratori e imprese

Di fronte all’emergenza Covid-19 e alla necessità di molte aziende di proseguire il lavoro, Regione Lombardia deve intervenire efficacemente sull’aspetto della tutela dei dipendenti. Lo chiede a gran voce Raffaele Straniero
14/03/2020

Coronavirus: meno uscite mediatiche, grazie

Fabio Pizzul in merito alle polemiche sollevate ieri e oggi dagli esponenti della giunta regionale della Lombardia.
14/03/2020

Coronavirus: ospedali dismessi, perché no?

La dichiarazione di Carmela Rozza